NEWS

Ufirst, l’app italiana per evitare la fila
Post by: Bertolina srl
26/02/2019 12:15

Ogni anno, gli italiani passano in media 400 ore in fila. Sedici giorni sprecati ad aspettare che arrivi il nostro turno in aeroporto, in ospedale, davanti ai musei o per entrare in discoteca. Considerando quanto sia prezioso il tempo, era inevitabile che nascesse una app che ha l’obiettivo di restituirci tutte le ore trascorse in attesa che il nostro nome venisse finalmente chiamato.

«Vogliamo rispondere proprio a questa necessità, dando inoltre alle aziende la possibilità di offrire servizi ad alto valore aggiunto, che contribuiscano a renderle più smart e competitive», ha spiegato il managing director Matteo Lentini durante la presentazione di Ufirst, app italiana che permette di evitare le file.

Grazie alla tecnologia Ufirst Connect, l’applicazione – disponibile per Android e iOS – è in grado di collegarsi ai servizi “eliminacode” di banche, ospedali, poste e altro ancora; ottenendo così il nostro biglietto virtuale, comunicandoci quante persone si trovano davanti a noi e avvisandoci, in base alla nostra posizione, quando è il momento di incamminarsi.

Questo servizio gratuito, chiamato Fila Virtuale, è affiancato da quello a pagamento del Fast Pass, che consente di acquistare l’accesso prioritario (e quindi di evitare la coda) anche in musei, parchi divertimento, aeroporti e altro ancora. A Milano, per esempio, si può utilizzare l’applicazione per acquistare un Fast Pass e visitare il Cenacolo di Leonardo Da Vinci; mentre a Roma è possibile sfruttare Ufirst per visitare il Colosseo o la Cappella Sistina.

Nel complesso, Ufirst offre i suoi servizi in oltre 500 punti in tutto il paese, è stato scaricato 700mila volte ed è attivo in altri cinque paesi (Francia, Spagna, Croazia, Belgio e Ungheria), consentendo di sfruttarne i servizi anche quando ci si trova in viaggio.

L’obiettivo per il futuro è continuare a espandere l’offerta di servizi e la base utenti, raggiungendo quota un milione nel corso del 2019.


 Possiamo aiutarti?