NEWS

Il nuovo Motorola Razr con lo schermo pieghevole sarà simile al vecchio
Post by: Bertolina srl
07/02/2020 12:15

Una foto pubblicata da Evan Blass su Twitter fa salire ancora di più l'hype per il remake dello storico cellulare

(Foto: EvLeaks Twitter)

Quando Evan Blass alias @EvLeaks pubblica un tweet c’è sempre qualcosa che bolle in pentola e con la prima vera immagine di Motorola Razr pieghevole ha fatto davvero il botto. Non c’è dubbio che sia uno degli smartphone più attesi del 2019, perché potrebbe dare un vero senso ai foldable-phone e perché resusciterebbe un brand storico come Razr appunto, che ha venduto decine di milioni di modelli in tutto il mondo negli anni 2000.

Tutto rispecchia con discreta precisione i primi rumors su questo smartphone Android a conchiglia con schermo touchscreen flessibile all’interno. Dall’immagine apparsa su Twitter si nota infatti il bordo piuttosto sporgente e iconico sul fondo e un design pulito e molto gradevole.

Appare quello che sembra un tasto home o meglio dire uno scanner delle impronte digitali sul bordo e una fotocamera principale sulla parte esterna del flip, dove molto probabilmente ci sarà anche uno schermo secondario di servizio.

(Foto: Mobielkopen)

La scheda tecnica sarebbe non quella di un’ammiraglia, ma di un buon medio-alto range con chip Qualcomm Snapdragon 710, display oled da 6,2 pollici complessivi di diagonale e una risoluzione di appena 600×800 pixel per lo schermo secondario, di diagonale sconosciuta.

In contemporanea, sono arrivate anche immagini dal portale Mobielkopen che sembrano screenshot a bassa risoluzione di un video (quello di lancio?) con più dettagli sullo schermo esterno e sui tasti posizionati sui lati. I riferimenti ai modelli che hanno scritto la storia della famiglia Razr sono ancora più espliciti.

(Foto: Mobielkopen)

Non resta che attendere il prossimo 13 novembre quando finalmente si toglieranno i veli dal nuovo Motorola Razr pieghevole che potrebbe chiamarsi (nuovamente) Razr V3 o V4 oppure optare per un nome tutto nuovo. Più che probabile che il prezzo rimarrà ben sotto gli altri  pieghevoli già annunciati come Huawei Mate X e Samsung Galaxy Fold, assestandosi sui 1500 euro circa.


Fonte: WIRED.it
 Possiamo aiutarti?